11

Origamundi Teatro

associazione culturale

10

 

+39 3336853960

 

Trasparenza

TEATRO CONTEMPORANEO

catalogo spettacoli

Informativa privacy

10image-309bisognastarekarmi3-fotodiandreagandini

BISOGNA STARE KARMI

Scritto e diretto da Ivano Cugia 

Con Michela Laura Cogotti Valera, Giovanni Trudu e Ivano Cugia

Audio e luci Andrea Gandini

 

La cultura occidentale, molto spesso, si affaccia a quella orientale perché vede, nelle sue discipline, nella sua filosofia e nella sua spiritualità, la salvezza.

“Bisogna stare karmi” è un thriller onirico, che tratta in maniera sottile, velata e meditativa le tematiche del femminicidio e delle insidie della rete e del cyberbullismo. Una pièce teatrale che lascerà lo spettatore sulla poltrona rossa come se avesse appena vissuto un sogno ad occhi aperti.

In un limbo si incontrano tre personaggi: l'isterico Erman, l'impassibile Juri e la candida e ingenua Aria. Chi sono davvero questi tre personaggi? Qual è la loro vera identità? Che rapporti intercorrono tra loro? Come sono finiti in questo limbo, rappresentato da un luogo privo di spazio e di tempo? Inizia uno strano gioco: la sfida per scoprire chi, fra i tre, riuscirà ad avvicinarsi al Nirvana. Chi supererà più sfide, sconterà i propri karmi e vincerà. Cosa vincerà ? Un viaggio verso una meta segreta. Però, solamente uno di loro potrà ambire al premio; per gli altri ci sarà l'eterno oblio...

bisognastarekarmi2-fotodiandregandiniimage-660image-199

PERDUTAMENTE INNAMORATI O QUASI

Scritto e diretto da Ivano Cugia

Con  Cristina Orrù e Ivano Cugia

Cabaret musicale

 

Uno spettacolo per nostalgici del tempo ma anche per i più giovani, perché la musica non ha età.

Gli Artisti vi accompagneranno in un viaggio musicale che parte dall'Opera “resa buffa”, passando per le romantiche canzoni popolari napoletane, gli anni '40 con le intramontabili canzoni del quartetto Cetra, i brani dei celebri artisti romani come Gabriella Ferri e Ettore Petrolini, La canzone di Domenico Modugno, il cantautorato italiano di Giorgio Gaber, la spensieratezza della Carrà e tanti altri, in un percorso multimediale, fatto di sonorità, immagini e situazioni di un'Italia che non c'è più, ma che fa parte della nostra cultura e della nostra storia.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder